Vino, Degustazioni, Aziende Vitivinicole, Enoteche... e dove trovarli in Oltrepò Pavese.

La storia del vino in Oltrepò Pavese: una punta di diamante con una tradizione millenaria che sembra andare sempre di moda. Scopri dove e come degustare un buon bicchiere di vino.
Il vino e i vigneti valgono da sempre come simbolo dell’Oltrepò Pavese: in questo territorio la produzione vinicola ha infatti accompagnato fin dai tempi più remoti la vita delle persone. Secondo fonti storiche la produzione di vino e quindi la coltivazione della vite in Oltrepò andrebbe ricondotta all’antica tradizione greca ed Etrusca. La vite e i relativi metodi di coltivazione sono stati infatti diffusi durante il VI a.C., proprio dagli Etruschi. Alcune testimonianze della produzione di vino in Oltrepò, ci sono state tramandate dalle figure di Strabone e Plinio Il Vecchio. Quest’ultimo, in particolare, fa menzione di una florida agricoltura in prossimità delle località di Casteggio e Retorbido.

La produzione vinicola in Oltrepò godette successivamente di un’ottima espansione. Tuttavia, va sottolineato come questa, dovette affrontare durante l’800 diverse problematiche quali il crollo dei prezzi dei prodotti vitivinicoli e la diffusione della filossera. Questi due fattori non impedirono tuttavia, nei primi del Novecento, alla viticoltura di affermarsi e conquistare un posto sul podio delle principali attività economiche. Nonostante ciò, la successiva sovrapproduzione e incapacità dei viticoltori di gestire il prodotto, provocò un consistente crollo dei prezzi. Non riuscendo a gestire la situazione, i viticoltori cercarono di superarla attraverso l’associazionismo: questo li avrebbe infatti avvantaggiati rendendoli indipendenti dai prezzi di mercato. Le prime cantine sociali furono fondate rispettivamente nel 1902 e 1905 a Montù Beccaria e Santa Maria della Versa. Furono proprio quest’ultime a promuovere la commercializzazione e la vendita di vino.

Nonostante la produzione vinicola in Oltrepò abbia una tradizione di quasi 2000 anni, come tutte le cose che funzionano non passa mai di moda. Oggi la produzione di vino si concentra soprattutto della parte meridionale della provincia pavese: il territorio montuoso e collinare si presta infatti particolarmente alla coltivazione dei vigneti. In questo territorio, affondano le loro radici vini DOC popolari come il Bonarda (da abbinare a salumi e bolliti) e il Barbera (vino da tutto pasto). Altre tipologie principali sono il Pinot Nero e il Riesling. Naturalmente alla tradizione vinicola si accompagna in Oltrepò anche quella enogastronomica, sono diversi i piatti tipici da accompagnare a un buon bicchiere di vino: scopri insieme a noi dove gustarli e come.
Leggi tutto
Chiudi
Inserisci la tua attività su Oltrepo Advisor e raggiungi più clienti
Inserisci la tua attività su Oltrepo Advisor e raggiungi più clienti
Offerte plus
a partire da 5 €/mese

Di seguito degli esempi di come potrebbe essere la tua inserzione

cliccando sul nome si aprirà la scheda su oltrepoadvisor

Ordine lista:
Vuoi sapere come comparire su questo sito?

Chiamaci dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19,
allo 0385 090423